mercoledì 28 settembre 2011

Questione HERA Gas. Truffe ripetute su ordine mafioso!


Devo segnalare altre truffe, compiute da "Hera" nei nostri confronti,

BUON COMPLEANNO ALESSANDRO ! 28 Settembre 2011

                                      Alessandro con Brenda e Pallina. Scatto di Alessandra

TANTI AUGURI ALE ! Oggi, è il compleanno di mio fratello Alessandro. Com'è ormai noto, GRAZIE alla MAFIA (autorità e politici), noi non abbiamo diritto ad essere ricordati dalle persone!

Tormento mafioso anche in internet !




Non appena accedo ad internet, LA MAFIA controlla il mio account! La posta elettronica, le mie ricerche e la mia navigazione!

lunedì 26 settembre 2011

Altri spari di arma da fuoco !

                                                              Scatto di Alessandra

Anche oggi, Domenica 25 Settembre ore 08.00, LA MAFIA ha di nuovo svolto azione intimidatoria con diversi spari d'arma da fuoco!

sabato 24 settembre 2011

PERICOLO Ospedali !

Mio fratello ed io siamo continuamente in pericolo, soprattutto per il fatto che LA MAFIA (autorità e politici) si serve di CHIUNQUE, per poterci fare del male! Per questo, dobbiamo stare anche molto attenti a non capitare negli ospedali: hanno TUTTI  L'ORDINE MAFIOSO di farci AMMALARE o farci MORIRE, con la scusante che ... "non c'è stato niente da fare";  "non ce l'hanno fatta!"...
Tutto avviene in SILENZIO e in OMERTA' !
Come è avvenuto per i nostri genitori!

venerdì 23 settembre 2011

LA MAFIA CI FA LA GUERRA !

La MAFIA (autorità e governanti), da generazioni, si è servita della gente "perbene" per fare del male alla nostra famiglia. Proprio in questi giorni, LA MAFIA ci ha fatto giungere i soliti messaggi tramite, appunto, gente vicina: ..."o PAGATE o non finirà MAI !.... SARA' UNA GUERRA !...."

Chiunque tu sia !


                                    Scatto e Grafica di Alessandra Gandini

Abramo Lincoln ha detto: "chiunque tu sia, sii una persona perbene"!
Tutte le persone che su ORDINE della MAFIA, hanno OBBEDITO a fare del male, anche in modo grave, alla famiglia Gandini, sono ancora persone perbene? ....  Sicuramente lo erano! Ma, dopo? ...

                                         

martedì 20 settembre 2011

LA MAFIA UCCIDE, IL SILENZIO PURE !.....

LA MAFIA UCCIDE,  IL SILENZIO PURE !.....


FAMIGLIA  GANDINI UCCISA DALLA MAFIA (autorità e politici) IN OMERTA'!

Madre, spezza il legame agli oppressi.....


 
 
Madre, spezza il legale agli oppressi ...

Colpi d'arma da fuoco !


                                           Scatto di Alessandra

Ieri, domenica 18 Settembre, intorno alle prime ore del mattino, LA MAFIA ci ha dato altri AVVERTIMENTI, sparando in aria diversi colpi d'arma da fuoco, a più riprese.

Carrozzeria Vaccari T. e C. di Ferrara. La nostra auto come un bersaglio ! Post a cura di mio fratello Alessandro


Post di Alessandro Gandini.

La nostra auto, come quella di nostro padre sino a che è rimasto in vita, è un bersaglio fisso: ogni giorno è soggetta a danni e incidenti, ovviamente causati, provocati dalla MAFIA, la quale è specializzata nell'inscenare incidenti o danni, che sembrino "casuali"!

lunedì 19 settembre 2011

Nuovi eventi riferiti al post: VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA, HERA,


In riferimento al post VERGOGNA, evidenzio il fatto che la ditta erogatrice del gas cui faccio riferimento è la società HERA filiale di Ferrara, la quale ci ha piombato il gas senza nessun preavviso, pur avendo regolarmente pagato ogni bolletta! L'azienda in questione ha ricevuto l'ORDINE dalla MAFIA di chiuderci il gas, un modo per ricattarci!

venerdì 9 settembre 2011

SEGNALO ! SEGNALO ! SEGNALO !

                                              Alessandro Gandini

Mio fratello Alessandro è stato picchiato, SU ORDINE MAFIOSO,

Altra truffa del giorno ! "HERA"!

Dopo aver presentato regolare denuncia contro nota società erogatrice del gas, "HERA" (di cui parlo nel post precedente), abbiamo ricevuto l'immediata archiviazione; come volevasi dimostrare, LA MAFIA l'ha fatta immediatamente ritirare!!! Noi, però, proseguiamo nel nostro cammino di giustizia, e, redigiamo una "opposizione".